/ Notizie / Il Papa e il primate degli Ortodossi hanno pregato insieme, dopo tutto:
Visita pastorale di Sua Santità Giovanni Paolo II in Ucraina    
23-27 Giugno 2001    
Ultime notizie:
• SALUTO DI S. B. IL CARDINALE LUBOMYR HUSAR A S.S. GIOVANNI PAOLO II ALL'INIZIO DELLA DIVINA LITURGIA // 27.06.2001 (20:30)

• Il saluto per il Santo Padre Giovanni Paolo II... // 26.06.2001 (21:38)

• Saluto di S. B. il Cardinale Lubomyr Husar A S.S. Giovanni Paolo II – all'incontro con il Consiglio delle chiese e organizzazioni religiose // 25.06.2001 (21:15)

• Saluto di S. B. il Cardinale Lubomyr Husar, a S.S. Giovanni Paolo II – Cena Con I Vescovi // 25.06.2001 (21:11)

• For more recent news, please see the ENGLISH or UKRAINIAN versions! // 22.06.2001 (15:11)

• Pubblicato l’itinerario per la visita di giugno del Papa in Ucraina // 07.06.2001 (13:58)

• Giovanni Paolo II “è sano”, dice il medico // 07.06.2001 (13:56)

• Gli ucraini considerano la prossima visita del Papa positivamente // 07.06.2001 (13:54)

• Il Papa sarà assistito da 650 sacerdoti a Kyiv // 07.06.2001 (13:52)

• Le paure del Patriarca Aleksij circa la demolizione di una chiesa ortodossa a Lviv sono infondate, affermano le autorità della città // 07.06.2001 (13:50)

• Il Papa e il primate degli Ortodossi hanno pregato insieme, dopo tutto // 07.06.2001 (13:47)

• Il Papa chiede perdono ai Greci Ortodossi // 07.06.2001 (13:45)

• Solo la carità può superare Chernobyl, dice il Papa // 07.06.2001 (13:43)

• Il Papa dice al leader ortodosso che spera di incontrarsi in giugno // 07.06.2001 (13:41)

• Il Papa sgombra la strada alla beatificazione di 27 martiri ucraini // 07.06.2001 (13:24)

Il Papa e il primate degli Ortodossi hanno pregato insieme, dopo tutto

Un Padre Nostro che ha fatto la storia.
Damasco, Siria, 6 maggio 2001 (Zenit. Org). – Contrariamente a tutte le previsioni, il primate dei Greci Ortodossi e il Papa hanno pregato insieme.
I due capi religiosi hanno pregato insieme venerdì sera, ha rivelato il portavoce vaticano Joaquin Navarro-Valls, durante il volo da Atene a Damasco, Siria.



07.06.2001 (13:47) // Servizio Religioso di Informazione di Ucraina
Fonte: zenit.org

   Nel programma ufficiale della visita del Papa non era previsto nessun momento per la preghiera comune tra l’Arcivescovo Christodoulos e Giovanni Paolo II.

  Alcuni settori radicali della Chiesa Ortodossa Greca non credono sia possibile pregare con i capi dell’”eresia” cattolica.

  Ma alla fine del loro terzo incontro, mentre Sua Beatitudine Christodoulos stava salutando il Papa, quest’ultimo ha proposto: “Perché non preghiamo in greco il Padre Nostro insieme?”. L’Arcivescovo greco è stato contento di accettare l’idea.

  La preghiera ha avuto luogo in seguito alla richiesta di perdono del Papa.

  Navarro-Valls ha riferito che il Primate Greco Ortodosso ha detto, durante il suo incontro privato con il Vescovo di Roma, “Siamo orgogliosi di questa visita. Una nuova era si è aperta”.

  Secondo l’edizione domenicale dell’Osservatore Romano, l’incontro privato “era uno dei più significativi del pellegrinaggio”.

  Il giornale semiufficiale del Vaticano lo ha definito “una grande testimonianza di comunione effettuata in semplicità” in un giorno “storico e indimenticabile”.

 Versione stampata

© Web design and programming - TRC Web Team, 2001
Support - Oleh Kuzo, 2001-2006, 2011
© La Chiesa Greco-Cattolica Ucraina, 2001
Research by the - Lviv Theological Academy
Tutti i diritti riservati.